Nuovo Sconti!
Fresa sferica in metallo duro per filetti M2,0mm per rimozione viti fratturate negli impianti Visualizza ingrandito

Fresa sferica in metallo duro per filetti M2,0mm

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 punti fedeltà. Il tuo carrello sarà totale 3 punti che può essere convertito in un buono di € 0.30.


IP1613

Fresa sferica in carburo di tungsteno a collo lungo da utilizzare in abbinamento al Set universale per la rimozione di viti dagli impianti dentali.

Una volta rimossa la vite fratturata è possibile che siano presenti piccole impurità o deformazioni della filettatura interna dell'impianto, per questo motivo è necessario eseguire un passaggio con la fresa sferica prima di ripristinare la filettatura tramite il maschio.

Mandrino CA

Diametro fresa ø1,6 mm

NOTA: Adatta per filettatura M2,0 mm

Maggiori dettagli

€ 34.00 IVA escl.

Tabella sequenza operativa

PASSO 1

Posizionare la guida adatta sopra l'impianto e mantenerla in posizione assiale tramite la chiave di sostegno esercitando un pò di pressione verso il basso garantendo stabilità.

Iniziare la fresatura con la fresa estrattrice iniziale girando in senso antiorario a 200 g/min con abbondante irrigazione esercitando una pressione ad intermittenza sulla vite.

Normalmente con questo passaggio si può già estrarre la vite senza la necessità di utilizzare altra fresa.

PASSO 2

Nel caso in cui il passaggio precedente non fosse stato sufficiente a rimuovere la vite, procedere nuovamente utilizzando la fresa complementare girando in senso antiorario a 100 g/min esercitando pressione sulla vite.

Questa operazione, utilizzando sempre la guida di fresatura e irrigazione, permetterà di rientrare nella fresatura precedente per poter estrarre la vite.

PASSO 3

Se per mezzo della fresa complementare è stato possibile rimuovere la vite, adesso va utilizzata la fresa sferica corrispondente al diametro interno dell'impianto.

Questo passo va eseguito senza guida della fresa girando a 850 g/min in senso orario.

PASSO 4

Una volta rimossa la vite fratturata è possibile che siano presenti piccole impurità o deformazioni della filettatura interna dell'impianto, per questo motivo è necessario ripristinare la filettatura tramite il maschio della stessa misura di filetto dell'impianto.

Si consiglia di alternare ruotando il maschio in senso orario di180° e antiorario di 90° ripulendo i residui ogni 2-3 giri completi. Se si avverte un pò di resistenza ruotare in senso antiorario fino alla completa fuoriuscita del maschio e ripulire aspirando le impurità. Proseguire fino in fondo al foro.

NOTA:

per la garanzia di buona riuscita dell'operazione, è fortemente raccomandato l'utilizzo esclusivo delle frese presenti in questo kit.

Scrivi una recensione

Fresa sferica in metallo duro per filetti M2,0mm

Fresa sferica in metallo duro per filetti M2,0mm

Fresa sferica in carburo di tungsteno a collo lungo da utilizzare in abbinamento al Set universale per la rimozione di viti dagli impianti dentali.

Una volta rimossa la vite fratturata è possibile che siano presenti piccole impurità o deformazioni della filettatura interna dell'impianto, per questo motivo è necessario eseguire un passaggio con la fresa sferica prima di ripristinare la filettatura tramite il maschio.

Mandrino CA

Diametro fresa ø1,6 mm

NOTA: Adatta per filettatura M2,0 mm

Prodotti in offerta

truck

SPEDIZIONE STANDARD GRATUITA CON 150€ DI SPESA

help

PER ASSISTENZA O INFORMAZIONI
TEL: 333 14 18 445

PayPal

Prodotto aggiunto alla comparazione